Passa ai contenuti principali

Post

L’Innovazione delle Filiere e dei Sistemi produttivi locali. Le proposte del GAL Terreverdi Teramane

    L’ emergenza COVID 19 non ha impedito le iniziative né frenato l’attività del Gal Terreverdi Teramane che proprio oggi pubblica un importante avviso destinato agli operatori del territorio e che consente di presentare manifestazioni di interesse per sostenere una concreta cultura della cooperazione e del fare sistema guardando ai migliori esempi di distretti rurali e agroalimentari di qualità.  Nell’ambito del progetto “INCUBATORE DIFFUSO PER FAVORIRE LO SVILUPPO DELLE FILIERE CORTE E DEI DISTRETTI RURALI DI QUALITÀ” il Gal Terreverdi Teramane intende sostenere la cooperazione di filiera come leva per lo sviluppo e la competitività del sistema agroalimentare del territorio. L’obiettivo dell’Avviso è promuovere la sottoscrizione di almeno otto Accordi di filiera, sia orizzontale che verticale, per incentivare la massima integrazione delle fasi di produzione, trasformazione e commercializzazione, elementi essenziali che rappresentano la migliore sintesi strategica per la valorizzazio
Post recenti

Sicurezza alimentare e nutrizione delle emergenze: a Teramo confronto fra esperti di medicina veterinaria e allestimento di cucine da campo

T ra le necessità primarie, in caso di emergenze non epidemiche, c’è quella di garantire la distribuzione di cibo alla popolazione colpita, che deve essere assicurata fin dai primi momenti dell’emergenza, in presenza di numerose criticità ambientali e logistiche e di una popolazione varia, dai lattanti agli anziani. Di sicurezza alimentare e nutrizione delle emergenze si discuterà nelle giornate di studio che si terranno a Teramo nell’Aula Mario Compagnucci del Campus Ruggero Bortolami di Piano d’Accio dal 24 al 28 gennaio prossimo, organizzate dalla Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Teramo, dal 9° Reggimento Alpini, dal Corpo Militare A.C.I.S.M.O.M. e dall’Associazione Genitori Bambini Emopatici (AGBE). Le giornate di studio: Si inizia lunedì 24 gennaio con un corso di formazione in materia di igiene degli alimenti curato da Gianluigi Ferri dell’Università di Teramo. Martedì 25 a partire dalle ore 9.30 inizieranno i lavori con i saluti del rettore Dino Mastrocola, d

"Trame di colore", personale di Caterina Matricardi

  S pumeggiante, evocativa, intensa: "Trame di colore", la personale di Caterina Maura Matricardi apre la stagione 2022 del Museo delle Genti d'Abruzzo a Pescara. Inaugurazione alle 17,30 di sabato 15 gennaio, nello Spazio Arte in via delle Caserme. "Prosegue la nostra ricerca sul territorio - sottolinea la direttrice della Fondazione Genti d'Abruzzo Letizia Lizza - per valorizzare quei talenti nascosti che sono parte integrante, con le loro opere, del tessuto culturale della nostra regione. Artisti che vivono con passione la loro creatività, cercando  percorsi espressivi originali". E' il caso di Caterina Maura Matricardi, ortonese, appassionata di cinema. Nel suo tratto si riconosce, delicata, la passione per Truffaut. Si appassiona alla pittura da adolescente, nel 1985 ottiene il terzo premio per la pittura estemporanea al concorso nazionale "Basilio Cascella". Il suo rapporto con l'arte vive fasi alterne, fin quando, nel 2018, int

Teramo Nostra si unisce al cordoglio per la scomparsa di Gianfranco Fiore Donati. Il regista teramano fu premiato nel 2008 alla 13^ edizione del Di Venanzo

L’ associazione culturale Teramo Nostra e il Premio “Gianni Di Venanzo” piangono la scomparsa del regista teramano Gianfranco Fiore Donati, avvenuta a Roma, dove viveva, la notte scorsa all’età di 76 anni. Regista, sceneggiatore e direttore della fotografia, Gianfranco era figlio del comandante partigiano Adelchi Fiore Donati, uno dei protagonisti della Resistenza Teramana, attivo nella battaglia di Bosco Martese. E’ stata infatti la sezione teramana dell’Anpi a dare la notizia della morte di Gianfranco. Al regista di Blu cobalto (1985), presentato al Festival di Venezia, e autore di Blob, il programma cult di Rai 3, fu assegnata una targa di riconoscimento sul palco del cineteatro Comunale di Teramo nell’edizione del 2008 del Premio Di Venanzo. Ieri nella pagina ufficiale di Blob su Facebook è stato postato questo ricordo: “CIAO GIANFRANCO... Ci ha lasciati questa notte #GianfrancoFiore , negli ultimi 15 anni autore di #Blob e alle spalle un'irregolare e sfrontata militanza cinema

Si inaugura l'Ospedale Veterinario Universitario nella ricorrenza di S.Antonio Abate. Si parlerà di salute globale con la partecipazione del sottosegretario Andrea Costa

  C i sarà il Sottosegretario di Stato alla Salute Andrea Costa  all’inaugurazione dell’Ospedale Veterinario  Universitario Didattico (OVUD) dell’Università di Teramo, che si svolgerà nella ricorrenza di S. Antonio Abate, lunedì 17 gennaio, alle ore 10.00, nel Campus “Ruggero Bortolami” a Piano d’Accio. Per l’occasione si terrà il convegno dal titolo One Health: il metodo per una salute globale . Dopo il saluto delle autorità, il preside della Facoltà di Medicina veterinaria e direttore sanitario dell’OVUD Augusto Carluccio interverrà sul ruolo degli Ospedali Veterinari Universitari Didattici nel Sistema Sanitario Nazionale. Seguirà la lettura magistrale di Fulvio Marsilio , docente di Malattie infettive degli animali all’Università di Teramo, dal titolo Pandemie e One Health. Chiuderà il sottosegretario Andrea Costa . La mattinata si concluderà con la cerimonia di inaugurazione dell’Ospedale Veterinario, con la benedizione del vescovo di Teramo-Atri Lorenzo Leuzzi.

ACQUA preziosissimo bene comune e filo conduttore nelle immagini suggestive del calendario del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

  di Marcello Maranella E' uscito all'inizio dell'anno il calendario del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga confermando un appuntamento sempre molto apprezzato non solo dagli appassionati della montagna. Il filo conduttore dell'edizione 2022 è l'Acqua che scorre chiara fresca e copiosa per monti e per valli alimentando la vita della natura e delle comuità abruzzesi in tutte le sue migliori espressioni. Così tre fotografi naturalisti, Fernando Di Fabrizio, Gino Damiani e Roberto Mazzagatti  noti per creatività e sensibilità ambientale, ci accompagnano alla scoperta degli angoli più segreti nel cuore verde dell'area protetta. Un viaggio immaginario dalla sorgente di Fonte Grotta dentro il Monte Camicia alle Gole del Salinello, dalle sorgenti delle Cento Fonti all'incantevole Fiume Tirino popolato dallo splendido Airone cenerino mentre sul fiume Mavone sosta il Merlo acquaiolo.  N on a caso la prima immagine di gennaio esalta con le giuste cromi

"Ogni cosa è in prestito" è il titolo del nuovo libro del critico letterario e poeta Renato Minore ospite della rubrica di Michele Fina

O spite del 93esimo incontro della rubrica “Dialoghi, la domenica con un libro” di Michele Fina è stato Renato Minore, critico letterario e poeta. Alcuni componimenti del suo libro “Ogni cosa è in prestito” (La Nave di Teseo) sono stati letti nel corso del dialogo da Ramona Tripodi, autrice e attrice, e da Fina stesso, che confrontandosi con l’autore ha presentato il libro, che ha definito “un’auto - antologia, con prefazione e postfazione di Giulio Ferroni e Simone Gambacorta, una rilettura dei suoi componimenti negli ultimi decenni. Ho visto come messaggio di fondo la demolizione di un io assoluto, isolato, padrone di tutte le cose. Nel rapporto tra parola poetica, verità, fatti, storia c’è sempre uno scambio non scontato e anche doloroso, che in questi versi emerge, come il rapporto tra versi, parole e suggestioni della fisica. I componimenti si confrontano anche con i luoghi, ce ne sono molti abruzzesi, e con altri autori: c’è un dialogo ad esempio con Ennio Flaiano,